Richiesta Spostamento

Lo spostamento del contatore può essere imposto da CALSO S.p.A., a spese dell’Utente, per ragioni di sicurezza o prevenzione oppure per modifiche intervenute nelle reti di distribuzione.

CALSO S.p.A. si riserva di effettuare lo spostamento del contatore, con spese a proprio carico, quando l’apparecchio di misura si trovi in un luogo non più adeguato e quindi la necessità dello spostamento derivi da una maggiore facilità d’accesso per il Gestore stesso.

CALSO S.p.A. può imporre il cambiamento dell’ubicazione del contatore a spese dell’Utente, qualora il contatore stesso, in seguito a modifiche ambientali fatte eseguire dall’Utente, venga a trovarsi in un luogo poco adatto alle verifiche, alla conservazione ed alla manutenzione.

L’Utente può richiedere lo spostamento del contatore a proprie spese che verrà eseguito esclusivamente da CALSO S.p.A.

Richiesta:

Il richiedente può rivolgersi all’ufficio CALSO S.p.A. sito a Dogliani in V.le Prof. Gabetti 23/b o inviare la modulistica scaricabile dal sito debitamente compilata, predisponendo la necessaria documentazione, attraverso i seguenti canali:

  • Per posta: CALSO S.p.A. – V.le Prof. G. Gabetti, 23/b – 12063 Dogliani (CN)
  • Via fax: 0173/721524
  • Via e-mail: calso@cnnet.it

Eventuale sopralluogo:

CALSO S.p.A. si riserva di effettuare un sopralluogo tecnico per verificare lo stato della presa e l’idoneità della collocazione del contatore, ed effettuerà un preventivo di spesa.

Esecuzione dei lavori:

Per ottenere lo spostamento del contatore, è necessario che il richiedente accetti e firmi l’apposita modulistica. Le spese per eventuali lavori (per i quali sarà redatto apposito preventivo) dovranno essere saldate all’esecuzione dei lavori.

Documenti da preparare:

  • Richiesta spostamento contatore – Allegato: MOD. 003
  • Fotocopia documento d’identità valido

Allegato Mod. 003

Verifica Funzionamento

Qualora l’Utente riscontri anomalie di misurazione del contatore potrà richiedere la verifica del contatore alla CALSO S.p.A.

Se la verifica dimostra un funzionamento regolare, cioè entro i limiti di tolleranza previsti dalle norme di riferimento (tolleranza compresa nella percentuale del 5% in più o in meno), le spese delle prove previste dal Tariffario rimangono a carico dell’Utente.

Qualora, invece, sia riscontrato l’irregolare funzionamento dell’apparecchio misuratore di cui era stata richiesta la verifica, le spese delle prove, delle riparazioni o della sostituzione rimangono a carico di CALSO S.p.A. che procederà, quindi, al ricalcolo dei consumi dal momento in cui l’irregolarità si è prodotta, se determinabile, oppure sia stata rilevata, comunque non precedente all’ultima lettura suscettibile di fatturazione. Il ricalcolo sarà effettuato applicando ai consumi rilevati la percentuale di scostamento indicata dalla verifica.

Richiesta:

Il richiedente può rivolgersi all’ufficio CALSO S.p.A. sito a Dogliani in V.le Prof. Gabetti 23/b o inviare la modulistica scaricabile dal sito debitamente compilata, predisponendo la necessaria documentazione, attraverso i seguenti canali:

  • Per posta: CALSO S.p.A. – V.le Prof. G. Gabetti, 23/b – 12063 Dogliani (CN)
  • Via fax: 0173/721524
  • Via e-mail: calso@cnnet.it

Eventuale sopralluogo:

I tecnici di CALSO S.p.A. concorderanno un appuntamento con l’utente presso l’indirizzo della fornitura. installeranno un apparecchio di misura provvisorio.

La prova verrà effettuata in laboratorio autorizzato.

L’Utente riceverà copia del referto rilasciato dal laboratorio.

Per la verifica del funzionamento del misuratore deve essere versata cauzione pari a euro 239,12 (iva inclusa).

Documenti da preparare:

  • Richiesta verifica contatore – Allegato: MOD. 003
  • Fotocopia documento d’identità valido

Allegato Mod. 003

Richiesta Sostituzione

Qualora l’utente rilevi dei malfunzionamenti o dei guasti sul proprio misuratore, o non può rilevare la lettura perché il contatore è sporco e illeggibile, può richiedere l’intervento dell’incaricato di CALSO S.p.A.

E’ inoltre possibile inviare la richiesta di verifica lettura contatore attraverso i seguenti canali:

  • Per posta: CALSO S.p.A. – V.le Prof. G. Gabetti, 23/b – 12063 Dogliani (CN)
  • Via fax: 0173/721524
  • Via e-mail: calso@cnnet.it

Allegando la copia dell’ultima bolletta ricevuta e copia del documento di identità del titolare dell’utenza.

I tecnici di CALSO S.p.A. valuteranno sul posto la necessità di sostituire il contatore per cui è stata fatta richiesta d’intervento.

Qualora il contatore dovesse risultare deteriorato o illeggibile, verrà sostituito a cura e spese di CALSO S.p.A. a meno che non vengano accertati danni arrecati per dolo o incuria o altro addebitabile all’Utente.

Rottura

L’Utente deve ricercare ed eliminare, nel minor tempo possibile, guasti nelle proprie condotte interne che provochino dispersioni d’acqua. CALSO S.p.A. cercherà, per quanto possibile, di segnalare all’Utente eventuali anomalie anche se non si assume alcun obbligo di avviso.

Si invitano gli Utenti a controllare il contatore dell’acqua, attraverso l’autolettura periodica e verificare che, con i rubinetti di prelievo chiusi, non abbia le lancette in movimento per evitare dispersione di acqua nei propri impianti, che sarà tenuto a pagare integralmente.

Eccezionalmente, in caso di dispersioni d’acqua nell’impianto privato dell’Utente non dovute a negligenza ma per cause impreviste e comunque per perdite occulte, l’acqua misurata potrà essere fatturata alla tariffa base. In ogni caso ai consumi attribuibili all’avvenuta perdita nell’impianto interno, non saranno applicate le quote di tariffa relative ai servizi di fognatura e depurazione.

Il pozzetto di contenimento del contatore ed il relativo chiusino, forniti dal CALSO S.p.A., deve essere tenuto pulito ed agibile. In caso di eccessivo gelo, l’Utente deve provvedere ad evitare danni agli impianti.

In caso di perdite occulte, possono essere concesse dilazioni o rateizzazioni nei pagamenti.

Richiesta:

Il richiedente può rivolgersi all’ufficio CALSO S.p.A. sito a Dogliani in V.le Prof. G. Gabetti, 23/b o inviare la modulistica scaricabile dal sito debitamente compilata, predisponendo la necessaria documentazione, attraverso i seguenti canali:

  • Per posta: CALSO S.p.A. – V.le Prof. G. Gabetti, 23/b – 12063 Dogliani (CN)
  • Via fax: 0173/721524
  • Via e-mail: calso@cnnet.it

Documenti da preparare:

  • Richiesta agevolazione perdita – Allegato: MOD. 006
  • Fotocopia documento d’identità valido
  • Ultima lettura del contatore

Allegato Mod. 006