In data 26 novembre 2013 il Consiglio di Amministrazione di Calso S.p.a. ha approvato il Codice Etico.

Quale elemento di applicazione delle disposizioni dell’art. 6 del D.lgs. 8 giugno 2001 n. 231 (relativo alla responsabilità amministrativa degli Enti), il presente Codice integra il quadro normativo al quale la Società è sottoposta.

In tale contesto Calso S.p.a. ha deciso di adottare un “Modello Organizzazione, gestione e controllo” che rispetta le indicazioni contenute nel medesimo decreto, e che definisce le modalità operative che devono essere tenute da tutti coloro che a qualsiasi titolo collaborano con la Società in modo da non incorrere in particolari tipologie di reati.

Il presente Codice Etico costituisce l’insieme dei principi di comportamento che Calso S.p.a. riconosce, accetta e promuove nello svolgimento della propria attività, sia internamente alla compagine aziendale, sia nei rapporti con i soggetti esterni (in particolare consulenti, professionisti, fornitori..).

In linea con la finalità di prevenzioni degli illeciti che il Codice si propone, Calso S.p.a. vigila sull’osservanza delle norme ivi contenute, predisponendo adeguati strumenti di formazione e informazione, assicurando una costante efficacia nel controllo delle modalità di svolgimento della propria attività ed intervenendo, quando nel caso, con azioni correttive

Consulta il codice etico